Prevenzione melanoma e controllo nei

Il melanoma è il più aggressivo dei tumori cutanei, non è il più comune, ma la sua incidenza è in aumento: in Italia si registrano ogni anno circa 7000 nuovi casi.

È fondamentale sottoporre i nei a controlli periodici da parte di un dermatologo, per verificare lo stato di salute e prevenire l’insorgenza di complicazioni e dei temuti melanomi cutanei. Per melanoma cutaneo ci si riferisce ai tumori che possono nascere sia spontaneamente sia dalla trasformazione tumorale dei melanociti, alcune delle cellule che formano la pelle. Se riconosciuto presto, può essere curato con successo, ma se lasciato a sé può diffondersi, anche rapidamente, ad altri organi e tessuti. Per questo è molto importante controllare periodicamente i propri nei.

Per poter tenere più facilmente sotto controllo i nevi, specie se numerosi o a rischio, è bene sottoporsi ad un controllo dermatologico con l’esame dermatoscopico in epiluminescenza ed eventualmente farne un mappaggio (o mappatura).

Il Dermatologo mappa i nevi indicando la loro posizione sul corpo con un disegno oppure fotografa questi e archivia le foto digitalmente, per poterle confrontare in un tempo successivo. Ciascun nevo viene indicato sulla foto con un numero o con una lettera alla quale corrisponderà una descrizione dettagliata o foto di ogni singolo nevo sospetto visto in epiluminescenza, con il riscontro delle dimensioni in mm.

In caso di lesioni sospette la diagnosi certa di melanoma è data solo da un’analisi più approfondita tramite biopsia, in cui un campione di tessuto viene prelevato e poi analizzato al microscopio.

La lotta al melanoma si può vincere solo con la prevenzione e con la diagnosi precoce.

 

La prima forma di prevenzione del melanoma: l’autoesame

E’ buona regola eseguire l’autoesame ogni 3 mesi circa e ripetere la visita di controllo dermatologica con esame dermatoscopico di tutti i nevi almeno una volta l’anno, o immediatamente quando attraverso l’autoesame si individua una lesione sospetta. 

Si ricorda che l’autoesame non ha come scopo l’autodiagnosi dei propri nei, ma deve essere sempre sottoposta allo specialista in occasione di una visita dermatologica.

L’autoesame consiste in semplici gesti che aiutano a conoscere i propri nevi. I 5 fattori da considerare si riassumono nel semplice schema ABCDE:

Asimmetria della lesione
Bordi irregolari
Colore disomogeneo e tendenzialmente più scuro
Dimensioni solitamente superiori a 6 mm
Evoluzione, considerando più a rischio i nevi ad insorgenza recente e che cambiano in breve tempo aspetto.

Oltre a questi 5 fattori esistono, per i melanomi nodulari anche i criteri F e G.

F come Firm (duro) per indicare una lesione di consistenza dura e G come Growth (crescita) per una lesione che cresce rapidamente.

Nel 30% dei casi il melanoma insorge su un neo preesistente, mentre nel restante 70% ha origine ex novo sulla pelle sana. La sorveglianza dei propri nei e di quelli dei propri cari è già una prevenzione dal melanoma.

 

Prevenzione del melanoma: conoscere i fattori di rischio

Premettendo che la prevenzione e l’autoesame dei nei sono pratiche consigliate a chiunque, occorre prestare attenzione ad altri fattori di rischio, soprattutto se ci si riconosce in una o più di queste affermazioni:

  • Pelle, capelli ed occhi chiari, facilità alle scottature solari.
  • Precedenti di scottature solari gravi durante l’infanzia o l’adolescenza.
  • Numerose lentiggini.
  • Abuso di lampade abbronzanti.
  • Più di una trentina di nei.
  • Casi di melanoma personale o familiare.
  • Nevi di forma, dimensioni, colore molto vari.

 

Quando bisogna allarmarsi?

Mai allarmarsi, ma consultare senza esitazione un Dermatologo quando nell’autoesame si individua uno dei 5 fattori riassunti nello schema ABCDE.

Rivolgiti ad uno specialista e prenota una visita dermatologica. Per maggiori informazioni compila il modulo che trovi qui oppure chiama al numero +39 338 966 3604 (attiva chat WhatsApp e Telegram).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *